Certificato prevenzione incendi e valutazione del rischio incendio

Certificato prevenzione incendi e valutazione del rischio incendio

Certificato di prevenzione incendi secondo il DPR 01/08/11 n° 151, indicante il regolamento recante semplificazione della disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione incendi, a norma dell'art 49,c.4-quater del Decreto Legge 31/05/2010 n° 78, convertito con modificazioni dalla Legge 30/07/2010 n° 122, Allegato I del DPR in vigore.

Si elencano di seguito le attività necessarie per la conclusione della pratica in materia di prevenzione incendi:
- visita di sopralluogo
- compilazione della documentazione "richiesta di rinnovo" da presentare al Comando dei Vigili del fuoco competente
- redazione asseverazione di assenza di variazione delle condizioni di sicurezza antincendio
- presentazione del rinnovo

Per l'istruzione ed il conseguimento della pratica, è indispensabile, che il committente fornisca la seguente documentazione e dati:
- copia della visura della camera di commercio per intestazione della pratica
- atto di compravendita 
- dati del legale rappresentante e codice fiscale
- indirizzo pec aziendale
- certificazioni e dichiarazioni di conformità di impianti se variati